Termini e Condizioni

Condizioni Generali di Vendita

Le condizioni di vendita riportate nel seguito esplicitano i diritti, gli obblighi, le esclusioni di garanzia e le responsabilità che potrebbero applicarsi al cliente.

Effettuando un ordine di un Prodotto dal sito www.maver.net, il Cliente accetta le seguenti condizioni.

  1. Condizioni generali – Definizioni
  2. Applicazione di termini e condizioni
  3. Modifica dei Termini
  4. Modifica delle informazioni su Prodotti e disponibilità
  5. Prezzi
  6. Modalità di pagamento
  7. Termini di pagamento
  8. Conferma della ricezione dell’ordine, accettazione dell’ordine, formazione del contratto
  9. Informazioni relative all’account
  10. Consegna
  11. Data di consegna
  12. Divieto di acquisto per la rivendita
  13. Cancellazione dell’ordine prima della consegna
  14. Accettazione dei Prodotti da parte del Cliente
  15. Diritto di recesso e criteri di restituzione
  16. Eccezioni al diritto di recesso
  17. Garanzie e prestazioni di garanzia
  18. Limitazione della responsabilità
  19. Eventi eccezionali
  20. Altro
  21. Diritti statutari
  22. Giurisdizione
  23. Clausole vessatorie

 

  1. Condizioni Generali – Definizioni

Nelle condizioni di vendita si indica con

‘Maver’, la società

Paioli Sport Srl

Via Del Vetraio 25

40138 Bologna ( BO )

Partita I.V.A.  IT03067210371

Cliente: la persona (una persona fisica o giuridica), che formula l’ordine di Prodotti o Servizi attraverso questo sito Web o un Call Center telefonico di Maver e il cui ordine di Prodotti è accettato da Maver;

Contratto: il contratto contenente i presenti termini e condizioni, concluso con l’accettazione da parte di Maver;

Prodotti: i beni di consumo venduti sui Siti Web Maver;

Sito Maver: il sito raggiungibile tramite l’URL www.maver.net;

Call Center Telefonico: il numero di telefono + 39 051 XXXXXXXX ;

Servizi: i servizi forniti da Maver attraverso i Sito Maver, ad esempio servizi di consegna o imballaggio;

Termini: si riferisce ai presenti termini e condizioni di vendita;

Giorno: un giorno del calendario.

 

  1. Applicazione di termini e condizioni

2.1 L’ordine del Cliente di Prodotti o Servizi, sia esso formulato tramite il Sito Maver o tramite il Call Center Telefonico o mail ordiniweb@maver.net, è soggetto ai presenti Termini. Non troveranno applicazione altri termini o condizioni diversi. I presenti Termini sostituiscono eventuali termini o condizioni diversi a cui venga fatto riferimento dal Cliente o in qualsiasi fase della transazione.

2.2 Il Cliente ha il diritto di notificare al venditore la volontà di recedere dall’acquisto, senza penali e senza l’obbligo di fornire motivazioni entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di consegna. I costi di spedizione di reso del prodotto sono a carico del cliente che recede dal contratto con la causale ‘ripensamento’. Per ulteriori informazioni sulle restituzioni si rimanda ai successivi artt. 17 e 18 o si invita a contattare Maver, contattando la chat di servizio o info@maver.net.

 

  1. Modifica dei Termini

3.1 I presenti Termini, inclusi i termini di pagamento, garanzia e prestazioni di garanzia, potranno essere modificati da Maver senza preavviso. Maver si riserva inoltre il diritto di modificare i termini di garanzie di Prodotto separate in qualsiasi momento. Maver potrà fornire avvisi in merito a modifiche apportate al Sito Maver, ai Termini e ad altre informazioni visualizzando tali avvisi o collegamenti ipertestuali agli avvisi oppure apportando semplicemente le modifiche nel Sito Maver. È pertanto consigliabile rivedere con frequenza il contenuto del Sito Maver ed i presenti Termini. I Contratti conclusi sulla base dei termini e delle condizioni precedenti resteranno tuttavia immutati.

3.2 Particolare attenzione è stata dedicata all’accuratezza delle informazioni disponibili sul Sito Maver. Tali informazioni potrebbero tuttavia contenere imprecisioni o errori tipografici, inclusi errori relativi ai prezzi. Maver non sarà responsabile di tali errori o imprecisioni. In qualsiasi momento Maver e i relativi fornitori terzi possono apportare miglioramenti e/o modifiche a Prodotti, Servizi, Programmi di servizio, Prezzi e ad altre informazioni presenti nel sito Maver. L’aggiornamento del Sito Maver prevede la modifica periodica di tali informazioni.

 

  1. Modifica delle informazioni su Prodotti e disponibilità

4.1 I Prodotti vengono costantemente aggiornati e modificati da Maver. Maver ha la facoltà di aggiornare e/o modificare e/o sospendere la vendita di Prodotti e/o accessori in qualsiasi momento. In qualsiasi momento Maver può modificare i prezzi dei Prodotti elencati come beni disponibili sul Sito Maver. Un prezzo rimane valido solo per il giorno in cui il Cliente visita la pagina del Sito Maver visualizzando tale prezzo o per il giorno in cui al Cliente viene comunicato il prezzo da Maver (tramite il Call Center telefonico o mail od altro mezzo).

4.2 Maver si impegna a garantire la disponibilità dei Prodotti. La disponibilità dei Prodotti varia tuttavia costantemente e Prodotti o gruppi di Prodotti diversi possono avere disponibilità diverse. Tutti gli ordini sono soggetti alla disponibilità del Prodotto o dei Prodotti rilevanti. Maver si riserva il diritto di assegnare priorità agli ordini e di allocare scorte limitate per gli ordini nel modo in cui ritiene più opportuno

4.3 I pesi e le misure indicate sui siti Web Maver sono approssimative.

 

  1. Prezzi

5.1 I prezzi dei Prodotti corrispondono ai prezzi correntemente validi alla data e all’ora di accettazione dell’ordine del Cliente. Tali prezzi possono essere specificati sul Sito Maver o al momento della conferma dell’acquisto del Prodotto, ma il prezzo definitivo corrisponderà a quello notificato al Cliente da Maver al momento dell’accettazione dell’ordine da parte di Maver. Le eventuali indicazioni di prezzi non corretti sul Sito Maver verranno considerate nulle e non applicabili e nel caso in cui venga formalizzato un ordine per un Prodotto il cui prezzo non risulti corretto, il prezzo corretto, così come determinato da Maver, verrà notificato al Cliente e, qualora il Cliente desideri procedere con l’ordine, sostituito al prezzo non corretto.

 

5.2 I prezzi dei prodotti includono l’IVA, ma non includono i costi di spedizione e gestione, l’assicurazione sul trasporto, imposte o costi imposti da qualsivoglia autorità, a meno che non diversamente specificato. Il Cliente accetta di corrispondere i costi per il trasporto e la gestione dei Prodotti e qualsiasi altro costo descritto precedentemente, durante le fasi conclusive dell’ordine.

5.3 I prezzi sono quotati in Euro.

 

  1. Modalità di pagamento

Maver consente i seguenti metodi di pagamento:

Pagamento con Carta di Credito e Carta di Debito;

Pagamento con PayPal;

Pagamento con Bonifico Bancario Anticipato;

Pagamento a Rate ( quando e se disponibile)  – tramite finanziaria o azienda specializzata che avrà assoluta indipendenza dal venditore, e di cui non ci assumiamo nessuna responsabilità.

 

  1. Termini di pagamento

7.1 I pagamenti elettronici con Carta di Credito, Carta di Debito, vengono effettuati attraverso sistemi elettronici ad elevata sicurezza, con criptografia SSL, forniti dalla società Stripe Payments Europe, Ltd., 1 Grand Canal Street Lower, Grand Canal Dock, Dublin. Maver non memorizza alcun dato, per garantire una maggiore sicurezza dei dati personali. Maver è indipendente dalla società che offre i servizi di pagamento succitati.

7.2 Per i pagamenti con Bonifico Bancario Anticipato, è necessario effettuare il versamento della somma totale agli estremi bancari comunicati da Maver nell’email di Conferma dell’Ordine. Successivamente al pagamento, è necessario inviare copia della ricevuta di bonifico, comprendente il CRO, all’email indicata da Maver nella conferma d’ordine.

7.3 Non sono disponibili i pagamenti  in Contrassegno.

 

  1. Conferma della ricezione dell’ordine, accettazione dell’ordine, formazione del contratto

8.1 Tutti gli ordini di Prodotti formulati dal Cliente con Maver sono soggetti all’accettazione da parte di Maver.

Maver, a sua esclusiva discrezione, si riserva il diritto di accettare o rifiutare gli ordini o di informare il Cliente della sua impossibilità di processare gli ordini.

8.2 Maver può trasmettere al Cliente la conferma della ricezione di un ordine tramite posta elettronica o altro mezzo (incluso il telefono). Tale conferma della ricezione può essere generata automaticamente e non costituisce accettazione dell’ordine. Il sito Maver prevede vari strumenti automatici per l’identificazione e la segnalazione di determinati tipi di errori di digitazione prima dell’effettuazione dell’ordine. Tali strumenti non consentono di identificare tutti gli errori o le possibili omissioni ed è pertanto necessario che il Cliente verifichi l’accuratezza e la completezza delle informazioni inserite nell’ordine.

8.3 L’accettazione dell’ordine potrà essere comunicata da Maver tramite posta elettronica o in forma scritta. Maver si riserva il diritto di confermare o accettare verbalmente (per telefono) gli ordini telefonici effettuati tramite il Call Center od il Fax.

8.4 Qualsiasi contratto è dipendente e condizionato dalla verifica della disponibilità e dall’accettazione dell’ordine e della carta di credito del Cliente o di altri dettagli del pagamento da parte di Maver. A meno che e fino a quando Maver non confermerà l’accettazione di entrambi tali aspetti, Maver non sarà in alcun modo tenuta a fornire Prodotti o Servizi. Nel caso in cui un Cliente abbia scelto di effettuare un pagamento con un metodo diverso dalla carta di credito (e Maver abbia accettato tale opzione di pagamento), Maver avrà il diritto di considerare annullato l’ordine o il Contratto informandone o meno in Cliente, nel caso in cui Maver non riceva tale pagamento entro dieci giorni dalla data di conferma dell’ordine pertinente.

8.5 I file degli ordini, le conferme di ricezione degli ordini e i Contratti (incluse le accettazioni dei presenti Termini e degli ordini) vengono conservati da Maver per un periodo di tempo ragionevole dopo la consegna. Il Cliente può trovare tali dati nell’Area Clienti. Benché Maver sia in grado di fornire al Cliente in caso di necessità (e solo su richiesta scritta) una copia del Contratto del Cliente, tale materiale non viene in genere reso disponibile ai Clienti. Come prova di acquisto, si consiglia di conservare una copia stampata dei presenti Termini con una copia e/o una nota dell’ordine, della conferma di ricezione dell’ordine, dell’accettazione dell’ordine, dell’accettazione del metodo di pagamento e della fattura.

 

  1. Informazioni relative all’account

Il Cliente è responsabile in via esclusiva:

della veridicità, dell’accuratezza, dell’aggiornamento e della completezza delle informazioni fornite sulla propria persona così come richieste nella sezione dei dettagli dell’account del Sito Maver o da un agente di un Call Center telefonico di Maver;

della propria piena capacità legale ai fini della conclusione del contratto e comprensione dei Termini, per il quale dovrà essere spuntata la relativa casella;

del mantenimento e dell’aggiornamento tempestivo delle Informazioni relative all’account al fine di garantirne la precisione, l’effettività e la completezza. Il Cliente è responsabile in via esclusiva della sicurezza di tutte le password fornite al Cliente allo scopo di facilitare l’acquisto dei Prodotti o per altri fini attraverso il sito Maver.

Maver non sarà responsabile di qualsiasi utilizzo non autorizzato delle password.

 

  1. Consegna

10.1 I Prodotti saranno consegnati agli indirizzi delle nazioni indicate nel carrello di Maver. Maver sceglierà a propria discrezione n vettore affidabile e i mezzi di trasporto appropriati alla consegna. Maver potrebbe effettuare la consegna dei Prodotti in più spedizioni in qualsiasi sequenza. Nel caso in cui i Prodotti vengano consegnati a rate, ogni rata costituirà un Contratto autonomo. Nessuna  inadempienza o inosservanza da parte di Maver riguardo a una o più rate determinerà la modifica del Contratto relativamente ai Prodotti consegnati in precedenza o ai Prodotti non consegnati. Nel caso in cui Maver notifiche al Cliente la propria incapacità a far fronte alla consegna d una qualsiasi rata di Prodotti, sarà data per certa l’accettazione da parte del Cliente delle rate già consegnate

10.2 E’ previsto un supplemento per la consegna su Isole Minori o luoghi disagiati. A seconda della nazione, nel carrello sono indicati tali costi aggiuntivi, prima della conferma dell’ordine.

 

  1. Data di consegna

11.1 Per ogni prodotto su Maver è indicata una stima della data di spedizione, ossia della data in cui l’ordine lascia il magazzino. Maver presenta un sistema logistico molto complesso, considerando i tanti produttori  trattati a livello internazionale, e dunque gli hub logistici di Maver sono disposti in varie nazioni europee. Per tal ragione alcuni prodotti hanno una data di spedizione non immediata, a seconda della Nazione di consegna.

11.2 Se, per ragioni di forza maggiore, alcuni Prodotti non potessero essere consegnati, Maver potrà scegliere di modificare o annullare l’ordine, in accordo col Cliente. L’unico obbligo previsto per Maver in caso di modifica o annullamento di un ordine consiste nel rimborsare il Cliente, che avesse già pagato.

 

 

  1. Divieto di acquisto per la rivendita

La piattaforma è destinata esclusivamente alla vendita da parte di Maver dei Prodotti a consumatori finali. È pertanto severamente proibito l’acquisto di Prodotti per la rivendita, laddove acquisto per la rivendita significa l’acquisto di Prodotti da parte di chi rivende, o intende rivendere, i Prodotti ad altri (consumatori, aziende o terzi). Nel caso in cui Maver ritenga che il Cliente sia coinvolto nell’acquisto per la rivendita, Maver si riserva il diritto di prendere provvedimenti, ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, limitando le vendite di costui/costoro, cancellando i suoi/oro ordini e/o sospendendo o chiudendo i suoi/loro account.

 

  1. Cancellazione ordine prima della consegna

Il Cliente ha facoltà di cancellare gli ordini gratuitamente e senza giustificazioni, a condizione che i Prodotti non siano stati ancora spediti, ovvero se lo stato dell’ordine risulta “in corso” o “in attesa”, contattando il Call Center. L’operatore del servizio clienti richiederà la cancellazione dell’ordine al magazzino. Se l’esito è positivo, sarà inviata una mail di conferma e la cancellazione sarà gratuita. Se non sarà possibile procedere alla cancellazione, i Prodotti saranno consegnati e il Cliente potrà restituirli in conformità alla procedura di recesso di cui al successivo art. 16.

 

  1. Accettazione dei Prodotti da parte del Cliente

Ala consegna il Cliente ha la responsabilità di verificare al momento della consegna, che l’imballaggio non sia stato danneggiato. Se sembra che i Prodotti siano stati danneggiati, Il Cliente è pregato di non accettare la spedizione. Il Cliente ha la responsabilità di verificare le condizioni dei Prodotti al momento della consegna, nonché di assicurarsi che il contenuto della scatola del Prodotto sia completo. I Prodotti saranno considerati accettati dal Cliente al momento della consegna, in buone condizioni e completi di tutti gli accessori, componenti o altri Prodotti ed elementi facenti parte dei Prodotti e con questi imballati e altrimenti in accordo con il Contratto, salvo che al momento della consegna effettuata nell’immediatezza successiva il Cliente non abbia ispezionato i Prodotti e notificato a Maver o al corriere stesso la presenza di difetti o mancanze.

 

  1. Diritto di recesso e criteri di restituzione

15.1 Il Cliente può restituire i Prodotti acquistati ed ottenere il rimborso completo della somma effettivamente pagata per l’acquisto del Prodotto entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dal momento in cui il Cliente ha ricevuto il Prodotto, purché siano soddisfatte le seguenti condizioni:

– il Cliente dovrà anticipare, prima di qualsiasi rimborso del prezzo del Prodotto da parte di Maver, i costi di trasporto e consegna del Prodotto e sarà responsabile per tutti i rischi di perdita, furto danneggiamento dei Prodotti durante il trasporto;

– i Prodotti dovranno essere riconsegnati “come nuovi” nell’imballo originale, completi di tutti i componenti, parti e accessori, schede di garanzia, manuali e altra documentazione e qualsiasi elemento facente parte dei Prodotti.

15.2 Nel caso in cui i Prodotti restituiti risultino:

danneggiati o usati;

riconsegnati dopo il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi;

sprovvisti di imballo o di imballo adeguato;

con parti, inclusi componenti, accessori, imballi, confezioni, documenti e/o altri elementi danneggiati o mancanti;

se le spese di spedizione non siano state anticipate

Maver si riserva il diritto di rifiutare il rimborso del prezzo di acquisto del Prodotto o di addebitare al Cliente le spese di riparazione, di sostituzione o i costi e le spese di spedizione. In tali  ipotesi, Maver avrà facoltà di dedurre  suddetti costi e spese da eventuali somme da rimborsare al Cliente

15.3 Alla restituzione dei Prodotti, Maver potrà, conformemente alle condizioni precedenti, rimborsare l’importo relativo al prezzo di acquisto del Prodotto corrisposto a Maver, dedotti eventuali somme e costi dovuti a Maver (in base a quanto definito in precedenza), accreditandoli sulla carta di credito o sul conto bancario del Cliente o in altri modi. Nel caso in cui il motivo della restituzione sia attribuibile a un errore di Maver, Maver rimborserà il prezzo di acquisto completo, incluse le spese pagate a Maver dal Cliente.

 

  1. Eccezioni al diritto di recesso ed alla cancellazione

Il diritto di recesso non troverà applicazione se il Cliente ha acquistato Prodotti personalizzati o costruiti su richiesta/indicazione del Cliente stesso. Analogamente gli ordini personalizzati non potranno essere neppure cancellati prima della spedizione, perché la costruzione dei Prodotti viene avviata al momento dell’ordine.

 

  1. Garanzie e prestazioni di garanzia

17.1 I Prodotti venduti da Maver possono essere garantiti per due anni dalla data di acquisto, a seconda delle indicazioni di garanzia del Prodotto. Vige obbligo di denuncia degli eventuali entro due mesi dalla scoperta (garanzia legale). Nel caso in cui durante tale periodo si evidenzino difetti di materiali o manodopera nel Prodotto, il Centro di Assistenza competente, la struttura o altro fornitore di assistenza provvederà a riparare o sostituire il Prodotto o le parti difettose. La riparazione o la sostituzione di Prodotti o parti difettose è l’unico ed esclusivo rimedio a disposizione del Cliente per un Prodotto difettoso coperto da una Garanzia.

17.2 Tuttavia, le Garanzie (e i presenti Termini) non modificano o non riducono, e non devono essere interpretati in tal senso, i diritti statutari del Cliente concessi dalle leggi in vigore (sia in caso di Cliente o altro) che non possono essere derogati o limitati contrattualmente e che il Cliente può far valere a sua esclusiva discrezione.

17.3 Di seguito sono riportate alcune delle eccezioni tipiche alla copertura della Garanzia:

 

danni derivanti da adattamenti o modifiche apportati al Prodotto pertinente senza il consenso scritto di Maver;

manutenzione periodica e riparazione o sostituzione di parti dovute al normale logorio e consumo;

articoli di consumo forniti con il Prodotto;

costi e rischi derivanti dal trasporto;

danni derivanti da uso o manutenzione impropri;

danni derivanti da utilizzo del Prodotto non conforme alle istruzioni per l’uso da parte dell’utente;

riparazione o tentata riparazione del Prodotto da parte di persone non autorizzate;

danni dovuti a incidenti, fulmini, acqua, fuoco, ventilazione impropria o da qualsiasi altra causa al di fuori del controllo di Maver;

per quel che concerne le canne da pesca, non sono coperte da garanzia le vette e le sotto vette.

17.4 La formulazione di un ordine a Maver costituisce completa accettazione dei termini e delle limitazioni di garanzia, definiti nei presenti Termini e nelle Garanzie di Maver.

17.5 I servizi gratuiti coperti dalla Garanzia saranno forniti solo a fronte della presentazione di prova e data di acquisto. Il Cliente dovrà pertanto conservare una copia della ricevuta o della fattura del Prodotto.

17.6 Tutti i reclami di garanzia devono essere effettuati entro il periodo di garanzia stabilito nella Garanzia, contattando il Call Center di Maver servizio assistenza.

17.7 Nessuna informazione o comunicazione, orale o scritta, ottenuta dal Cliente da Maver o altre terze parti o da servizi post-vendita o altri servizi o durante il collegamento al Sito Maver o attraverso altri mezzi costituirà alcuna garanzia o condizione riguardo le caratteristiche e le funzionalità del Prodotto non espressamente indicate nei presenti Termini. Non esistono garanzie, condizioni o altri termini vincolanti per Maver diversi da quelli indicati nei presenti Termini, tranne quelli concessi dai diritti statutari del Cliente concessi dalle leggi vigenti che non possono essere derogati o limitati contrattualmente.

17.8 È possibile che esistano differenze tra i Prodotti consegnati al Cliente e Prodotti apparentemente equivalenti descritti nei materiali di marketing (pubblicità, cataloghi, fogli di specifiche e così via), dei produttori, dei distributori, dei rivenditori o in altri siti Web o altri materiali, che possono essere o non essere destinate all’utilizzo nel paese di residenza del Cliente. Maver non è responsabile di queste differenze.

17.9 Qualsiasi altra garanzia o condizione o qualsiasi altro termine riguardante i Prodotti che potrebbe in altro modo essere implicato o incorporato nei Termini di legge è espressamente escluso (nella misura massima consentita dalla legislazione in vigore). I dipendenti di Maver non sono autorizzati a modificare questi Termini.

17.10 Maver si riserva il diritto di modificare le garanzie (incluse o a cui viene fatto riferimento nei presenti Termini) e/o le garanzie separate (incluse nei Prodotti) in qualsiasi momento. I Contratti conclusi accettati sulla base dei termini e delle condizioni precedenti, incluse le Garanzie applicate all’acquisto (al momento dell’acquisto), resteranno immutati.

17.11 Le modalità di riparazione di un prodotto in garanzia si differenziano a seconda delle indicazioni del Produttore. Generalmente Maver s’impegna a ritirare il Prodotto da riparare, recapitandolo al Laboratorio Riparazioni e Montaggi. Il personale del laboratorio contatta il Produttore per sottoporre all’attenzione di un esperto, il pezzo difettato. Qualora il Produttore imputi la rottura a cause che consentono la sostituzione in garanzia, Maver fornirà al Cliente il pezzo nuovo. Se il cliente desidera che Maver si occupi anche del rimontaggio del prodotto col nuovo pezzo di ricambio, Maver s’impegna a presentare un preventivo per i lavori di manutenzione. In ogni altro caso, al Cliente è richiesto solo il rimborso delle spese di ritiro e riconsegna del prodotto, pari a Euro 30,00.

17.12 I tempi di sostituzione di un pezzo in garanzia sono totalmente indipendenti da Maver e legati alla disponibilità del pezzo da parte del produttore.

 

  1. Limitazione della responsabilità

I presenti Termini contengono tutti i doveri e gli obblighi derivanti dalla consegna o dalla mancata consegna dei Prodotti da parte di Maver. Maver (o qualsivoglia terza parte) non sarà responsabile nei confronti del Cliente per:

danni indiretti, accidentali, consequenziali, punitivi o esemplari oppure perdita di reddito, profitto, affari, fatturato, contratti, reputazione, utilizzo, diletto, tempo, dati, ordini trasmessi elettronicamente o altri vantaggi economici (anche nel caso in cui Maver sia stata informata della possibilità di simili danni), causati tuttavia, da errori gravi, dalla mancata disponibilità del Prodotto o causati in qualunque modo e in base a qualsivoglia teoria di responsabilità, tanto contrattuale, da fatto illecito o altro;

mancato utilizzo dei Prodotti o impossibilità di ordinare Prodotti tramite il sito Web Maver o altri strumenti;

il costo per l’acquisizione di beni di sostituzione e servizi risultante da Prodotti, dati, informazioni o servizi acquistati o ottenuti o messaggi ricevuti o transazioni immesse in un sito Maver o altro strumento;

l’accesso non autorizzato o modifica della trasmissione o dei dati, oppure dichiarazioni o comportamento di qualsiasi terza parte in merito a qualsivoglia materia correlata al contenuto scaricato dal sito Maver o altri strumenti;

 

  1. Eventi eccezionali

19.1 Eventi eccezionali sono da intendersi qualsiasi atto o evento fuori dal ragionevole controllo di Maver, ivi incluso a titolo esemplificativo e non esaustivo, scioperi, serrate o altre azioni sindacali di terzi, disordini civili, sommosse, invasioni, attacchi terroristici o minacce di attacchi terroristici, guerra (dichiarata o meno), o minaccia o preparazione alla guerra, incendi, esplosioni, tempeste, inondazioni, terremoti, subsidenze, epidemie, pandemia o altri disastri naturali o guasti a reti di telecomunicazione pubbliche o private.

19.2 In caso del verificarsi di un tale evento eccezionale Maver

Provvederà a contattare il Cliente appena ragionevolmente possibile,

vedrà sospendersi i propri obblighi a sensi dei presenti termini e prorogarsi i relativi termini per l’adempimento per tutta la durata dell’evento fuori controllo di Maver.

19.3 Nel caso l’evento incida sui tempi di consegna, Maver organizzerà con l Cliente una nuova data di consegna successiva alla risoluzione dell’evento eccezionale. Qualora in seguito al verificarsi di un tale evento il Cliente non desideri più la fornitura dei Prodotti, questi potrà cancellare l’ordine secondo quanto previsto nel precedente articolo 14 “Cancellazione dell’ordine prima della consegna”.

 

 

  1. Altro

20.1 Ognuna delle parti (quale il Cliente o Maver) può inviare avvisi o comunicazioni all’altra parte mediante consegna a mano, posta elettronica, posta tradizionale o mail. Gli avvisi o le comunicazioni devono essere inviati agli ultimi dettagli di contatto specificati dalla parte ricevente.

20.2 Gli avvisi e le comunicazioni verranno considerati ricevuti dal destinatario (a seconda dell’applicabilità):

se tramite corriere o altra modalità di consegna a mano, alla data della consegna a mano all’ultimo indirizzo specificato dal destinatario prima dell’invio;

se per posta, 5 (cinque) giorni lavorativi dopo la data di registrazione postale (per posta area, è necessaria la ricevuta di consegna) all’ultimo indirizzo specificato dal destinatario prima dell’invio per posta;

se per mail, all’ultimo indirizzo specificato dal destinatario prima della trasmissione, con prova dell’avvenuta consegna rappresentata dall’appropriato rapporto di consegna eseguita correttamente.

20.3 Le comunicazioni tramite posta elettronica verranno considerate ricevute dal destinatario al verificarsi della condizione :

Ricezione da parte del mittente del messaggio di recapito indicante l’avvenuta consegna all’indirizzo di posta elettronica del destinatario designato;

20.4 In qualsivoglia momento il mittente riceva notifica della mancata trasmissione al destinatario del messaggio di posta elettronica, il messaggio di posta elettronica non potrà essere considerato ricevuto dal destinatario.

20.5 La cancellazione di ordini effettuata dal Cliente tramite posta elettronica non sarà considerata effettiva nel caso non sia seguita dall’accettazione tempestiva da parte di Maver.

20.6 Maver può a sua discrezione accettare ordini e dare conferma della ricezione, nonché accettare o effettuare altre comunicazioni tramite telefono. Le comunicazione telefoniche effettuate da Maver verranno considerate effettive tanto quanto le comunicazioni scritte.

20.7 Nessuna omissione o ritardo da parte di una delle parti nell’esigere l’interpretazione oggettiva di uno qualsiasi dei presenti Termini o nell’esercizio di un qualsivoglia diritto, potere o rimedio ai sensi dei presenti Termini, funzionerà come deroga a tale principio, e neppure il singolo o parziale esercizio da parte di una delle parti di qualsivoglia diritto, potere o rimedio preclude l’ulteriore o diverso esercizio di tale principio o l’esercizio di qualsiasi altro diritto, potere o rimedio. Senza alcuna limitazione, nessuna deroga su richiesta delle parti in caso di violazione delle disposizioni incluse nei presenti Termini funzionerà come deroga a eventuali violazioni successive di tale disposizione o di qualsiasi altro Termine.

 

20.8 Nel caso in cui uno o più dei presenti Termini risultassero interamente o parzialmente illegali, non validi, inapplicabili o proibiti in qualsivoglia aspetto ai sensi delle leggi o delle normative in vigore o venissero dichiarati interamente o parzialmente illegali o inapplicabili ai sensi delle leggi in vigore o delle normative di qualsiasi giurisdizione o paese o rispetto a una determinata categoria di persone, tale disposizione o parte di essa verrà in tale misura, e solo nel caso non sia possibile un’interpretazione diversa che la renda legale, valida e applicabile (e solo in relazione a tale giurisdizione o paese o categoria di persone) considerata non facente parte del Contratto. La legalità, la validità o l’applicabilità della restante parte dei presenti Termini o delle restanti parti del Termine rilevante non verranno in alcun modo compromesse o pregiudicate da tale principio (in relazione a tale giurisdizione, paese o categoria di persone). La legalità, la validità o l’applicabilità di tale disposizione ai sensi delle leggi in vigore di qualsiasi altra giurisdizione o paese o categoria di persone, non verranno in alcun modo compromesse o pregiudicate.

 

  1. Diritti statutari

I presenti Termini non modificano (e non devo essere intesi a modificarli) i diritti statutari del Cliente, che non possono essere derogati o limitati contrattualmente.

 

  1. Giurisdizione

Il contratto concluso è assoggettato alla Legge Italiana.

Ogni controversia che non troverà soluzione amichevole sarà sottoposta alla competenza esclusiva del Tribunale di Bologna – Italia, salva l’applicazione delle norme inderogabili, incluso il Codice del Consumo.

In ogni caso è possibile ricorrere facoltativamente alla procedura di mediazione di cui al D.Lgs. 28/2010, per la risoluzione di eventuali controversie insorte nell’interpretazione e nell’esecuzione delle presenti condizioni di vendita.

 

23 . Clausole vessatorie

Il requisito della specifica approvazione per iscritto delle clausole vessatorie è soddisfatto dall’obbligatoria spuntatura delle relative caselle presenti nella fase di compilazione dell’ordine.